Campagna contro la sponsorizzazione Nestlé del Giubileo
Nestlé è una delle sette aziende fornitrici del Giubileo del 2000.

Lo stesso Santo Padre, in un discorso del 1994, aveva preso le difese dell'allattamento al seno ed accennato all'influenza delle multinazionali del latte in polvere sul suo progressivo abbandono. E già nel 1998, in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù, la Ribn aveva protestato con mons. Liberio Andreatta, all'epoca direttore dell'Opera Romana Pellegrinaggi, per un contratto di ristorazione stipulato con la Nestlé - nella sua risposta, mons. Andreatta aveva riconosciuto le nostre ragioni ed assicurato una maggior attenzione in futuro alle implicazioni etiche dei contratti.

Abbiamo scritto al Comitato Centrale Grande Giubileo esprimendo profondo rincrescimento per tale sponsorizzazione. Non abbiamo a tutt'oggi ottenuto alcuna risposta.

Invitiamo pertanto tutti gli interessati a sottoscrivere questa lettera (che potete scaricare in formato PDF o PostScript) e ad inviarla a:

COMITATO CENTRALE PER IL GRANDE GIUBILEO DEL 2000

Piazza della Città Leonina, 9
00120 CITTA' DEL VATICANO

oppure a vati011@jubilee-2000.va
Torna alla pagina iniziale della Rete Italiana Boicottaggio Nestlé